giovedì 6 dicembre 2012

Torta cacao e pinoli

Questa è una torta di facile esecuzione, buonissima e veloce per ogni occasione anche per le feste . E’ la rivisitazione di una torta molto semplice che qui in Versilia chiamiamo Benzone (anche se non ho capito ancora se si chiama così in tutta Italia ^_^) e del quale presto vi darò la ricetta. Per ora vediamo questa della torta cacao e pinoli. 

Ingredienti 
-300 gr di farina 
-100 gr di cacao amaro 
-250 gr di zucchero semolato 
-100 gr di pinoli 
- 4 uova 
-1/2 bicchiere di olio d’oliva 
-1 bicchiere di latte 
- 1bustina di lievito 
-zucchero a velo per guarnire 

Procedimento 
* In una ciotola capiente, sbattere le uova e lo zucchero con il frullino elettrico finché il composto non diventa ben spumoso e montato e i grani dello zucchero non si sentono più. 

* Aggiungere la farina, il latte e l’olio e continuare a sbattere con la frusta elettrica. Se il composto risultasse troppo duro (deve rimanere fluido) possiamo aggiungere altro latte finché non si arriva alla consistenza giusta. Continuare a sbattere fino a che l’impsto non è ben montato. Più lo lavoriamo, più il composto incorporerà aria che, insieme all’ azione del lievito, lo renderà morbidissimo una volta cotto. 

* Aggiungere i pinoli e mescolare bene con una paletta di legno in modo che si amalgamino bene al composto. A questo punto aggiungere il lievito in polvere e mescolare dall’alto in basso fino a che non si sarà incorporato. 

* Accendere il forno a 160°, io utilizzo quello ventilato, ma può venir bene anche in quello statico. Adesso prepariamo la teglia: per non usare il burro io utilizzo la carta forno bagnata. Il procedimento è molto semplice: si prende un pezzo di carta forno un po’ più largo della teglia e si appallottola sotto l’acqua tiepida; si strizza, si apre e vi si fodera la teglia. A questo punto possiamo versare l’impasto nella teglia e se il forno è arrivato a temperatura infornare. 

* Cuocere per circa 40 minuti. Fare la prova dello stecchino, se come spesso accade, al centro non dovesse essere cotto, rinforniamo per una decina di minuti a 100° 

La nostra torta è pronta adesso possiamo sfornarla, cospargerla di zucchero a velo e naturalmente mangiarla :)



Consigli 
❤ Mi raccomando, è molto importante che gli ingredienti che usiamo siano tutti a temperatura ambiente!

Buon Lavoro
Rouge Primrose

6 commenti:

  1. Ciao! Mi mancano solo i pinoli, altrimenti l'avrei già fatta. Io la preferisco comunque anche al naturale senza zucchero a velo sopra.

    RispondiElimina
  2. <3 viene buonissima anche senza ^_^ in alternativa puoi metterci noci, mandorle, nocciole...o se proprio vuoi una bomba puoi aprirla una volta cotta e riempirla di nutella :) ... anche a casa mia la preferiscono senza zucchero a velo...a me invece piace è molto decorativo...son fissata con le decorazioni :) ciao e grazie della visita!

    RispondiElimina
  3. Ma che buona questa torta!
    La proverò.
    Complimenti per il tuo blog, allegro e vivace!
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
  4. Grazie dei complimenti e di essere passata! bacioni
    monia

    RispondiElimina
  5. Mamma mia che spettacolo questa torta!!! Prima o poi provo a farla (tanto che dire...non sono per niente golosa!!!) Grazie mille della ricetta.
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. graaazie :) siii provala è facile e veloce (che se sei golosa come me invece che un pregio è un difetto perchè la puoi preparare sempre hihihihi) ... poi vai di nutella o meglio con questo freddo prepararci una bella cioccolata per accompagnarla :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...